Lamparata notturna

La Lamparata - Questa che sto per descrivervi è una antica tecnica di pesca per la cattura di pesce azzurro. Nella prima fase di pesca,   all'imbrunire i pescatori accendona una potente luce su di un piccolo gozzo a remi e con la luce generata vengono attirati i pesci, mentre una barca più grande, chiamata cianciola, resta in attesa del segnale da parte del lumista (il marinaio che si trova sulla lamparata).

A segnale giunto la cenciola inizia a calare la rete a circuizione per poi chiudere all'interno di essa il pescato, successivamente si inizia ad issare la rete a bordo e man mano il cerchio si stringe fino ad arrivare alla camera della morte, cosi' chiamata dai vecchi pescatori del posto, dove i pesci vengono issati a bordo per poi essere portati su di una spiaggia baciata dalla luna e cucinata per la goduria culinaria degli ospiri.

In spiaggia ci saranno altri marinai pronti a servirvi il menù: spaghetti col tonno (nostrano) olive e capperi, frittura di pesce pescato durante la serata, vino/acqua e anguriata finale, tutto questo in totale allegria. - Pesca e cena compresa - Tutte le imbarcazioni delle diverse cooperative viaggi di Marina di Camerota sono dotate delle necessarie misure di sicurezza, rigorosamente a norma di legge per garantire ai passeggeri la massima serenità.

Tutte le cooperative di barche presenti a marina di camerota effettuano le uscite di pesca notturna con la lampara.